QUESTO SITO SI RIVOLGE AD UN PUBBLICO ADULTO

Scrittori

Daniele Aiolfi nasce a Parma nel 1953, cresce a Firenze, matura a Conegliano, Treviso, tra le dolci colline del prosecco. Da quarant’anni si occupa di marketing, finanza e consulenze aziendali. Nel 2007 pubblica il suo primo romanzo, 93 Giorni, poi si dedica ai racconti erotici e ne scrive dodici; ama sorprendere il lettore con colpi di scena e spesso ci riesce. Nel 2012 fonda la sua casa editrice Eroscultura, che nel 2016 conta oltre 90 autori con 126 opere pubblicate. Ora pubblica il suo secondo, e probabilmente ultimo, romanzo: Borgo Pinti, 13 – la vita libertina di Matilde Cenci.

Vedi le sue opere

Daniele Aiolfi

Daniele Aiolfi

Dietro Altex vive un ingegnere milanese nato negli anni ‘60, con moglie, figli, gatto e gerbilli e che non cessa di cercare il lato ludico della vita. Ama la vita all’aria aperta e i viaggi avventurosi. Sempre alla ricerca di nuove esperienze, è un osservatore del mondo fetish, ne condivide le emozioni e le sensazioni particolari che esso offre, e di ciò vorrebbe far partecipi i lettori nel suo romanzo d’esordio.

Vedi le sue opere

Altex

Altex

Angelica è la terza figlia di una nota famiglia nobiliare palermitana. È per questo che ci tiene a non rivelare il proprio cognome. Di lei si sa che è una donna colta, che viaggia molto e che ama sperimentare la sessualità in ogni sua variante. L’editore, che ha avuto la fortuna di conoscerla di persona, afferma che abbia uno sguardo magnetico e penetrante e che sia una donna capace di indagare a fondo ogni sfumatura dell’animo umano. Non a caso, di mestiere fa la psicologa e ha pubblicato, col suo nome reale, numerosi testi scientifici presso case editrici del settore.

Vedi le sue opere

Angelica

Angelica

Nata 34 anni fa a Tempio Pausania, Michela inizia a scrivere già da giovanissima. La prima passione è la poesia e a 22 anni è già pubblicata da un piccolo editore. Grande appassionata di letteratura, scrivere è per lei un’espressione crescente della sua personalità. All’erotico è arrivata quasi per caso e con esso esplora nuovi modi per accattivare la fantasia del lettore. Strangers ne è la dimostrazione.

Vedi le sue opere

Michela Arancino

Michela Arancino

Alfeo Aretusa nasce a Palermo 47 anni fa, e tuttora vive nella capitale della Trinacria. Convertitosi precocemente allo zemanianesimo considera il Boemo suo maestro di vita, e ha fatto suo il precetto filosofico-calcistico di vincere divertendo. Quando è libero dai suoi doveri religiosi si occupa di teatro come autore e regista. Lo Sciupafemmine è il suo primo romanzo.

Vedi le sue opere

Alfeo Aretusa

Alfeo Aretusa

Ilan Asmes non è che l’anagramma di Messalina. E Messalina, proibita e nascosta, è dentro ognuno di noi, uomo o donna che sia. Una Messalina curiosa, raffinata, trasgressiva; piena di sogni, di immaginazioni sfrenate, di voglie di provare. Una Messalina sempre alla ricerca di ciò che dà piacere ma non in modo edonistico e sterile, solo per il gusto del piacere, ma piuttosto come una ricerca interiore che scopre ogni giorno nuove pieghe dell’anima. Quando le parole si scontrano e urlano nella mente di Messalina, ecco che subentra Ilan Asmes che le traduce in racconti, romanzi, mandandoli per il mondo a raccogliere nuovi adepti, a divertire chi già conosce la Messalina nascosta in fondo all’anima.

Vedi le sue opere

Ilan Asmes

Ilan Asmes

Dietro questo pseudonimo si nasconde una donna vera, fragile e indifesa se ferita, ma dolce e passionale se amata. Fiera del suo sentimento, lo dimostra al suo uomo pretendendo di essere ricambiata, e la sua passionalità, unita a una vena di ironia, la si può scorgere nella sua opera prima, La barista del bar della lap dance.

Vedi le sue opere

Aural

Aural

Artemide B., emiliana in procinto d’avviarsi nel mezzo del cammin della sua vita, originaria di quella bassa modenese laboriosa, pragmatica e sopraffatta dalle viscere della terra, scampata per puro caso al terremoto del 29 maggio 2012, reduce da anni di battaglie campali contro la burocrazia italiana per la propria identità, amante della notte, appassionata di fantascienza distopica e cultrice dell’epica vampirica, ascoltatrice di metal gotico e sinfonico ed ammiratrice sconfinata delle sinuosità muliebri. Diplomata al liceo linguistico, parla inglese, francese, spagnolo e portoghese, adora i gatti ed è tifosissima del Rayo Vallecano.

Vedi le sue opere

 

Artemide B.

Artemide B.

Lo pseudonimo B&C nasconde una coppia di giornalisti, entrambi al servizio di più testate italiane. Sono all’esordio letterario. Insieme hanno lavorato a varie inchieste sul campo, nell’ambito dell’immigrazione, dello sfruttamento della prostituzione, dello scambismo di coppia e del mondo Bdms, tra dominazione femminile e giochi di ruolo. Le loro storie prendono spunto da fatti di cronaca, o da dettagli emersi nell’ambito dei reportage.

Vedi le sue opere

B&C

B&C

Sono nato a Genova nel dicembre del 1937. I miei studi sono finiti con il diploma del Liceo Nautico. Negli anni cinquanta del secolo scorso sono stato un giovane marittimo sui transatlantici di linea per il nord e sud delle Americhe. Trasferitomi a Bologna, dove mi sono sposato, ho fatto il venditore, facendo carriera fino a diventare capo filiale e capo area. In seguito sono diventato imprenditore, e infine consulente con mansioni di Direttore Commerciale per due medie aziende bolognesi nel settore alimentare. Una volta pensionato, credendomi destinato a una brillante carriera di scrittore con ambizioni da Nobel per la Letteratura, ho iniziato a inviare miei racconti ai vari concorsi letterari, ricavandone la soddisfazione di ricevere diversi premi e di vedere pubblicati molti dei miei scritti. Per diversi anni ho collaborato con la rivista dell’associazione Bridge Bologna, pubblicando racconti e vignette in cui ironizzavo sul gioco del Bridge e sullo snobismo di chi lo pratica. Poiché sono un giovane scrittore con un futuro alle spalle, continuo a cimentarmi nello scrivere, fiducioso che un giorno ci sia qualcuno che mi dia il saggio consiglio de lasciar perdere.

Vedi le sue opere

Franco Bellandi

Franco Bellandi

L’autrice è persona dai molteplici interessi, che spaziano dalla cucina (cuoca e foodblogger) alla politica, dalla musica all’ambiente, dalla chimica alla teologia, alla psicologia. Lettrice vorace e onnivora è anche promotrice di gruppi di lettura e personalità di spicco all’interno del social networking più specialisticamente dedicato alla lettura. Grazia Belli è il “nom de plume” con cui ha battezzato l’identità che si occupa di scrittura, erotica e non solo.

Vedi le sue opere

Grazia Belli

Grazia Belli

Carmine Brancaccio è nato a Napoli nel 1979 e risiede nei pressi di Cassino. Ha pubblicato il suo primo romanzo nel 2014, dal titolo E la sera la calma paura dei gatti. Poeta, ha pubblicato in poesia: Immagini di dimensioni (1997), Soli verso le stelle (1999), Fughe, i re sono giullari (2002), Laudano (2006), Le quartine di Pierrot (Premio Minturnae 2006; 2007), Simplegadi o la notte (2010; seconda edizione bilingue italiano-esperanto, 2011). Amerigo Iannacone ha curato un’antologia di sue poesie scelte, dal titolo Versi al succo di limone (2014). È autore di un libro biografico sullo scrittore Gianluca Morozzi, dal titolo L’era del Moroz. Tra la vita e la scrittura di Gianluca Morozzi (2008).

Vedi le sue opere

Carmine Brancaccio

Carmine Brancaccio

Caterina Busani nasce a Parma nel 1979. A seguito della morte del padre, avvenuta due anni più tardi, nel 1984 si trasferisce a Manduria (Ta), paese natale della madre, dove inizia il suo percorso di vita. Sin da piccola nutre in forte interesse per la filosofia, leggendo Platone alla sola età di 12 anni e da quel momento tutto cambia, la realtà inizia ad avere un aspetto ben diverso. Dopo varie peripezie al limite del grottesco, si laurea in legge. Appassionata di fotografia e filosofia, descrive la sua realtà come una foto in b/n, patinata anni 50. .

Vedi le sue opere

Caterina Busani

Caterina Busani

Andrea Carlo Cappi, nato a Milano nel 1964, vive tra l’Italia e la Spagna. Autore di una trentina di libri tra romanzi, raccolte di racconti e saggi, oltre che di un centinaio di racconti, firma le serie “Medina” e (sotto il nome François Torrent) “Nightshade” per Segretissimo Mondadori. Ha pubblicato un ciclo di romanzi originali su Diabolik & Eva Kant e collaborato a sceneggiature di fumetti (“Martin Mystère”, Bonelli Editore) e fiction radiofonica (“Mata Hari”, Rai Radio2). Tra le sue più recenti opere di narrativa: il romanzo “Il Visconte” (Sperling & Kupfer, scritto a quattro mani con Paolo Brera) e il romanzo breve “Rochester” (Felici Editore)

Vedi le sue opere

Andrea Carlo Cappi

Andrea Carlo Cappi

Sonia Cardini nasce in provincia di Lucca nel 1980. Dopo aver girato un po’ per l’Europa si stabilisce in provincia di Massa Carrara, ma, come dice lei stessa, “Milano è la mia seconda casa.” Autodidatta, anticonformista e lunatica a tredici anni si butta anima e corpo nella scrittura, componendo poesie e racconti. Una volta adulta entra a far parte di una grande produzione cinematografica e realizza sceneggiature per il grande schermo. Il successo come scrittrice arriva nel 2012 con il romanzo drammatico-erotico Blood Glamour, successivamente rivisitato e ripubblicato con il titolo Io non sono qui, autoprodotto, disponibile su Amazon Ha scritto aforismi per il mensile Crash auto e motori e recensioni di film per il sito Nocturno. Ha vinto due contest riservati ai racconti brevi indetti da Sperling&Kupfer e uno da Fabbri Editori. Dal 2013 collabora attivamente con il mensile GQ, in una sezione personale intitolata Racconti Erotici. Nel 2015 ha pubblicato il romanzo erotico Ossessione. Sonia Cardini ama la fotografia, la pittura e qualsiasi cosa possa permetterle di esprimere la sua personalità. È appassionata di armi e auto sportive.

Vedi le sue opere

Sonia Cardini

Sonia Cardini

Domenico Luigi Cena nasce nel 1959, il 4 di luglio. Fin da piccolo viene chiamato Mechi, e a tutt’oggi ancora non sa quale dei suoi nomi usare. Attivo nel campo della musica elettronica e da computer, si è occupato di installazioni “site-specific”. Nel campo della scrittura, si dedica prevalentemente alla stesura di radiodrammi, racconti e documentari radiofonici. Il blues del fiore chiaro è il suo primo romanzo pubblicato, oltre che la prima opera che firma col suo nome per esteso.

Vedi le sue opere

Domenico Luigi Cena

Domenico Luigi Cena

Desirèen Cherman è una scrittrice italo francese che ama il sesso in tutte le sue sfumature. Solare ed eclettica, è dotata di una grande fantasia che usa per creare storie originali e piccanti. Nella ricerca del piacere non ci sono limiti, tutto è permesso, persino i sogni più peccaminosi. Con questo spirito, Desirèe crea storie ordinarie e straordinarie dove il sesso è l’elemento portante che coinvolge e travolge, ammaliando il lettore con il suo stile chiaro ed elegante.

Vedi le sue opere

Desirèe Charman

Desirèe Charman

Filippo Cinquemani, ha 24 anni, scrive storie da quando ha imparato l’alfabeto accanendosi sui poveri tasti di una vecchia macchina da scrivere. Nato a Genova da padre siculo e madre dominicana, è un caldo miscuglio d’impeto e passione. Filippo Cinquemani è puro egocentrismo, si ama, adora essere letto e ascoltato, scrivere è la forma d’espressione che più ama e nella quale si riconosce. Entra nel mondo dell’erotismo un po’ per sfida un po’ per avvicinarsi alla donna che ama. Filippo incontra Giada nell’estate del 2012. Che sia il destino, l’istinto, l’odore o il piacersi, scatta il colpo di fulmine e s’innamorano, e, nella comune passione per lo scrivere, decidono di unire i loro stili e generi, dando origine a numerosi progetti, conoscendosi ed esplorandosi, sul corpo e sulla carta; dall’ardente unione nascerà Il Contratto Magico, il loro primo romanzo pubblicato con ErosCultura.

Vedi le sue opere

Filippo Cinquemani

Filippo Cinquemani

Andrea Danzi è l’uomo dei tre fiumi. Nasce sulle sponde dell’Adige nell’Anno Santo (1975), muove i primi passi sull’argine del Po ed inizia a correre lungo i viali che costeggiano il Tevere. Laureato presso “La Sapienza”, ha lavorato nel Centro Ricerche ENEA come ricercatore. Si è occupato inoltre della gestione di servizi socio-assistenziali domiciliari in una Cooperativa di Roma. Attualmente svolge consulenza tributaria presso lo studio di un commercialista. Nell’aprile 2013 si è classificato terzo al concorso nazionale “Iniziativa Editoriale 2013” indetto dall’Associazione Culturale “Il Paese che non c’è” di Bergamo, con l’opera “Il volo dell’Alicanto” (fantasy di avventura). E’ al suo primo romanzo erotico.

Vedi le sue opere

 

Andrea Danzi

Andrea Danzi

Betty De Blue, nomade nell’anima, ha vissuto, oltre che in Italia, a Parigi, Londra, Barcellona e Berlino. Nasconde in sé molte contraddizioni. A seconda del suo stato d’animo, dei luoghi e delle situazioni, può essere timida o sfrontata, riservata o socievole. Sempre pronta a fare nuove esperienze, instancabile viaggiatrice, ritiene che soddisfare i piaceri, siano essi corporei o intellettuali, si rifletta nell’anima. Appassionata di Storia e Cinema, laureata in Lingue e Letterature straniere, ama soprattutto quella francese così intrisa di sensualità. Aspira a raccontare ‘La comédie humaine’ in tutta la sua complessità e ritiene che la passione e l’erotismo siano uno stile di vita, un modo di osservare con gioia il mondo che ci circonda.

Vedi le sue opere

 

Betty De Blue

Betty De Blue

Nato a Napoli nel 1965, Bruno De Pascale opera da vent’anni nel settore dell’esplorazione petrolifera e della ricerca di fonti energetiche, cosa che lo porta a compiere spesso missioni all’estero, in contesti sociali disagiati e a rischio. Appassionato di fumetti fin dall’adolescenza, con speciale riferimento ai fumetti erotici dedicati alle vicissitudine delle vampire Zora, Frau Murder, Lucifera e altre. Ha pubblicato due novelle grafiche in bianco e nero e realizzato strisce per un periodico Lucano. Le sue strisce rappresentano donne normali, alle prese con le proprie fantasie e con l’eterna competizione con le proprie consimili. Attualmente gestisce, con altri autori, un portale di comic in lingua Inglese (MetropolitanLadies.com). Il racconto “Rosetta, ovvero i miei 54 anni” è la sua prima opera non grafica.

Vedi le sue opere

Bruno De Pascale

Bruno De Pascale

Elisabetta Barbara de Sanctis nasce in America Latina da genitori italiani. Ha imparato a leggere e scrivere all’età di tre anni e da allora non ha mai smesso di riempire quaderni con le sue emozioni. Timida, sfacciata, aggressiva, dolce, casta, sexy, ingenua e intrigante: così ama definirsi, tante donne in una, riflessi variegati che esprime in ciò che scrive, poesie e racconti in tinta con le sfumature della sua personalità, dal rosa all’erotico, ma di recente ha iniziato ad affrontare anche tematiche più ampie, in risposta al bisogno di toccare i sentimenti in tutte le loro sfumature. Nel 2011 ha iniziato a scrivere sul web con la prima pagina facebook e oggi è presente su diversi social. Nell’aprile 2015 è uscita la sua prima raccolta di poesie: “Anima e Carne” – Ed. ErosCultura cui hanno fatto seguito alcuni racconti. La trovate qui: https://www.facebook.com/ElisabettaBarbaraDeSanctis https://twitter.com/elibides https://velodidonna.wordpress.com/ http://i-pensieri-di-elibi.tumblr.com/

Vedi le sue opere

Elisabetta Barbara De Sanctis

Elisabetta Barbara De Sanctis

Dietro questo nome si nascondono due persone. Un uomo ruvido che ama la sua terra e una donna all’antica che ama i libri e i tacchi altissimi. Dalle loro esperienze e fantasie nascono racconti di sesso, amore e peccati, ironici ma anche dolorosi, perché questa è la vita.

Vedi le sue opere

Lea Di Pietra

Lea Di Pietra

Giada Dispensa nasce a Novi Ligure il 17 giugno 1991, ed è, come ama precisare, un’orgogliosa e caparbia Gemelli ascendente Leone. Si diploma al Liceo Artistico pur se sconfortata e delusa dalla rigidità che spesso governa la formazione, e tende ad avvilire la creatività, fulcro di ogni forma d’espressione. Con l’adolescenza e la conoscenza del proprio corpo si affaccia alla scrittura attraverso la poesia, sua primaria passione, che si scalda approdando ad un variegato e indagativo erotismo. Ama l’arte in ogni sua forma, le stelle e la buona tavola. Crede nell’esistenza del Piccolo Popolo e dell’Amore, quello vero. Ha tanti sogni, e tante storie che spera presto di poter realizzare e scrivere. Giada incontra Filippo nell’estate del 2012. Che sia il destino, l’istinto, l’odore o il piacersi, scatta il colpo di fulmine e s’innamorano, e, nella comune passione per lo scrivere, decidono di unire i loro stili e generi, dando origine a numerosi progetti, conoscendosi ed esplorandosi, sul corpo e sulla carta; dall’ardente unione nascerà Il Contratto Magico, il loro primo romanzo pubblicato con ErosCultura.

Vedi le sue opere

Giada Dispensa

Giada Dispensa

Laura Di Vincenzo vive e opera in Basilicata. Poetessa e scrittrice. La sua penna è mossa dall’inquietudine esistenziale, non è elusiva ma animata da un’esigenza di pienezza comunicativa e il suo animo romantico oscilla tra l’abbandono alle visioni e alle voci della natura e l’acuta introspezione tra le pieghe più riposte dei suoi sentimenti. Ha pubblicato il libro di poesie “Con un fil di voce”, un libro d’arte con altri autori L’inverno sta fuggendo” e un’antologia contemporanea con altri poeti “Nove penne fanno un’ala”. Vincitrice di diversi premi letterari e premi speciali. E’ presente con le sue opere letterarie in diverse antologie a cura dell’Aletti Editore, Ursini Edizioni, Edizioni Cultura Fresca e Biblos Edizioni Argonautiche. Il suo fiume letterario non si prosciuga, piuttosto sembra auto-alimentarsi e tutt’ora continua nel suo letto sempre più irruente.

Vedi le sue opere

Laura Di Vincenzo

Laura Di Vincenzo

Darya Dorian è lo pseudonimo dietro il quale si cela una “perfetta inquieta” veneta di nascita ma che ha vissuto a Los Angeles talmente tanti anni da conoscerla come le sue tasche o meglio, dato il contesto, le sue mutandine… Darya è modella, attrice, regista e scrittrice, e cos’altro s’ inventerà? Sì perché è curiosa e piena di energia, ottimista, instancabile, ironica, e poi, nata sotto il segno del Leone, sa anche sfoderare gli artigli, se le date fastidio. Ha scritto precedentemente due libri di racconti, sceneggiature e play teatrali. Ha posato per due libri di fotografia, come protagonista. Ha sempre la valigia pronta, e non le manca mai il sorriso. Adora guidare le belle macchine e le limousine: ve ne accorgerete leggendo i suoi racconti ma soprattutto, adora sognare. “Uccidere i sogni è il più grave dei reati”

Vedi le sue opere

Darya Dorian

Darya Dorian

Erielle adora le storie d’azione, il mare, i viaggi, la fotografia e il cioccolato fondente. Ha sempre avuto una passione smodata per la lettura, e da qualche tempo anche per la scrittura. I suoi racconti, sotto altri nomi e di diverso genere, sono presenti in alcune antologie on line. “Come la marea” è il suo primo romanzo. www.lestoriedierielle.blogspot.it

Vedi le sue opere

Erielle

Erielle

Ermione, nata a Milano nel 1985, è l’autrice dei romanzi Soffocami o abbracciami (2009), Fino in fondo (2011) e Mosche e ragni (2011), e di numerosi racconti pubblicati in varie antologie. Ospite di numerosi programmi televisivi a partire dal Maurizio Costanzo Show, collabora ai siti www.eroxè.it e www.borderfiction.com. Oltre che come scrittrice, è nota anche come modella gotica alternativa, apparsa su varie riviste, copertine di libri e calendari.

Vedi le sue opere

Ermione

Ermione

La passione è una fragranza. La scia si avverte regalando sensazioni. Gli occhi sono rivelatori, se si incrociano per un breve istante, riescono a farti provare sospiri che diventano palpabili. Vivo di passione, nelle mie vene scorre sensualità e desiderio. Sono alla continua ricerca di quel tipo di brividi che solo il sapiente tocco delle dita nelle pieghe dell’anima posso regalare, trasportando il desiderio e l’amore carnale in tutta la sua essenza.

Vedi le sue opere

Beatrix Essex

Beatrix Essex

Black Fairy, classe 1985, è lo pseudonimo di una donna napoletana passionale, ribelle, pragmatica, rivoluzionaria e anticonformista, cresciuta a pane e BDSM. Curiosa per natura, ama cantare e ama scrivere. Definisce nuda e cruda la sua penna, la sua più crudele e magnifica perversione. Divora libri di ogni genere. La sua prima opera, Padrona per vendetta, schiava per amore, nasce in una notte d’insonnia, con la fantasia che volava e la mente che era una cattiva consigliera.

Vedi le sue opere

Black Fairy

Black Fairy

Cinzia Riccitelli, nata a Roma nel 1971, conosciuta, e apprezzata, sul web come Cinzia Fiore Ricci. È ragioniera, ma inizia la sua attività come fotografa, sua grande passione, dove avrà modo, per diversi anni, di entrare in contatto con grandi colleghi del mondo dello spettacolo, moda e reportage. Inizia a scrivere per caso, spinta dalla sua esigenza di esprimere di continuo il suo estro. Il suo primo libro “La rosa del mare”, è un romanzo erotico che autopubblica nell’ottobre del 2013 e viene ripubblicato da Edizioni Rei nel 2014. “Fino all’ultimo respiro”, la sua seconda prova, è il primo di quattro libri della serie “Colpe d’amore”. Ogni libro è autoconclusivo e nel corso di un’intera storia, vari saranno i protagonisti e le vicissitudini che terranno il lettore incollato fino all’ultimo pagina. Cinzia ora è sposata, ha un figlio e fa l’impiegata.

Vedi le sue opere

Cinzia Fiore Ricci

Cinzia Fiore Ricci

Noemi Gastaldi nasce ogni sera quando le incombenze quotidiane hanno fine. Vive per scrivere e anche un po’ per sognare, infine, muore ogni mattina. Odia svegliarsi, preferisce rinascere. Tiziano Aromatico vive e fluttua tra tarocchi colorati e antichi rituali. Di lui si sa che è uscito dal suo mondo per narrare le avventure di un personaggio suo simile ed omonimo. E nulla più.

Vedi le loro opere

 

Noemi Gastaldi e Tiziano Aromatico

Noemi Gastaldi e Tiziano Aromatico

Preziosa, la mia esistenza, segreta e misteriosa. Il mio pseudonimo rappresenta la mia essenza nascosta. Sussurro storie d’amore e di passione solamente a chi sa leggere con gli occhi dell’Anima. Come un’eco che rimbomba sconvolgendo con battiti assordanti, scavando nei ricordi, disegnando sensazioni… una penna che sa graffiare, accarezzare, baciare i pensieri e le emozioni che mi scrivo addosso. Amo il Bianco e Nero, e le loro mille sfumature, perché penso che i colori confondano e distraggano dalla vera essenza di ogni immagine. Amo e temo le emozioni che mi divorano, e gioco con le pagine vuote della mia vita dove scrivere ciò che sono. Io sono ciò che scrivo, sono le mie parole, sono le mie poesie. Ogni parola è briciola di sangue, ogni virgola è un sospiro e ogni verbo un battito. Petali di me a sporcare il vuoto. E non so mai mettere punti fermi. Solo puntini di sospensione per trovar nuovo respiro…

Vedi le sue opere

Orkidea Nera

Orkidea Nera

Vito Introna nasce a Bari il 15 giugno 1970. Diplomato al liceo classico e laureato con lode in legge, abilitato avvocato e docente di diritto ed economia, attualmente lavora a Roma nell’ufficio Relazioni Istituzionali di una multinazionale del tabacco. Editor e curatore editoriale, ha all’attivo il romanzo narrativo “Vorrei che il cielo fosse imparziale” (2010); il romanzo di hard SF “Antiche guerre cosmiche” (2011); il racconto “La costumanza di Syulut” che ha vinto il Premio Speciale della Giuria nell’ambito del concorso di scrittura fantastica GIULIO VERNE III ed è ospitato nell’antologia “Strani nuovi mondi 2012”; il racconto “Il ritorno di Pazuzu” che si è classificato al nono posto nel concorso SPACE PROPHECIES 2012; il Romanzo Weird “La Maschera di Pazuzu” (2013); il romanzo di hard SF “Ainor l’apolide” in corso di pubblicazione; il romanzo breve di genere horror “Strega sanguigna” che ha vinto il concorso “Horror Trilogy” .

Vedi le sue opere

Vito Introna

Vito Introna

Laureato in lingue e culture internazionali, Raffaele Isolato applica le sue ricerche in campo etico ed epistemico a novelle e romanzi che spaziano dal fantasy al noir, all’avventura. Alcune delle sue opere sono già state pubblicate in rete e cartaceo. Da poco in commercio sono altre raccolte di saggi e i maggiori esperimenti poetici.

Vedi le sue opere

Raffaele Isolato

Raffaele Isolato

Mistral Kanet é nata in America Latina, quando ancora non si parlava della Mafia e dei “Narcos” Un viaggio post Laurea in Europa ha cambiato la sua vita. Rimane per amore in Italia e fa due bellissimi figli. Il più grande abita  col padre, la secondogenita rimane con lei. Lavora con la sorella nel settore tessile. Si interessa della quieta effervescenza del dolore e dell’esplosione vulcanica dell’animo umano. Vive giorno per giorno…

Vedi le sue opere

Mistral Kanet

Mistral Kanet

Nata a San Daniele del Friuli nel 1988, dietro La Gatta si cela una poetessa romantica e dolce, che crede nelle emozioni forti e nel vero amore. Dopo aver pubblicato altri libri con poesie più soft, e aver partecipato a numerosi concorsi tra i quali due nazionali a Roma , Il Federiciano e Il Tiburtino – ed essere stata inserita nell’antologia Decamerone 2010 con Edizioni Rei, oggi si ripresenta con queste nuove poesie molto più audaci e passionali, che rivelano una parte nascosta del suo carattere.

Vedi le sue opere

La Gatta

La Gatta

Andrea Lagrein nasce a Milano nel 1972. Consegue la maturità classica al liceo “Omero”. Trascorre i suoi vent’anni nei circoli culturali dell’hinterland milanese, fervide vetrine di idee, passioni e scenografie umane, il tutto coniugato a sbronze sontuose ed indimenticabili scopate, che forgiano l’autore nel mito di Baudelaire, Kerouac e Bukowski. Amante smodato della lettura e della scrittura, oggi, grazie ad Eroscultura, pubblica la sua prima opera.

Vedi le sue opere

Andrea Lagrein

Andrea Lagrein

Massimo Landini, sessantenne bolognese affettuosamente detto Zio Max, è un inguaribile romantico, sognatore, appassionato delle cose belle della vita tra cui, ovviamente, le belle donne e le meraviglie del sesso in tutte le sue forme. Una vita sentimentalmente travagliata provoca la sua fantasia e accende il desiderio di raccontare storie mai vissute, ma costantemente desiderate e sognate

Vedi le sue opere

 

Massimo Landini

Massimo Landini

Tomas Mantelli è nato e vive in Toscana. Laureato in Scienze Geologiche, si divide fra la professione di consulente sulle energie rinnovabili e l’hobby della scrittura. Prima di “L’amazzone di Ra” ha pubblicato numerosi racconti in rete, di solito di genere fetish e sadomaso.

Vedi le sue opere

Tomas Mantelli

Tomas Mantelli

PROVOcAZIONI è il mio primo libro fotografico… no… è il mio primo libro in assoluto! CAZZO!!!!! Alla tenerà età di 50 anni un libro ? Però. A questa velocità a 100 pubblicherò il secondo. Magari no, magari avrò iniziato la quarta o la quinta vita… e sì la prima è cominciata con un vagito, come per tutti, era un RE ora ricordo, come nota intendo: non grave come un DO ma nemmeno sfarfallante come un FA. Un RE è un Re, con la sua bella impostazione regale, e da piccolo il mio sogno era fare il principe e sposare Biancaneve. Un sognatore insomma. A 13 anni iniziò la seconda vita, con la Musica e il desiderio di diventare una rock star prima e un musicista jazz poi. Continuai a sognare ma smisi di dormire, serenamente voglio dire. Ore e ore di scale, fiumi di note scritte sul pentagramma, tamburellare, picchiettare, ritmo, ritmo! Prove, prove, concerti, ancora prove, RAI, concerti, prove e poi disco e poi finisce tutto… boh, non so come. Nel frattempo iniziano altre vite. Il disegno e poi la pittura, l’amore per l’editoria e le immagini, le donne (sempre avuto quello) la bellezza e la fotografia. A 26 anni l’arte fa talmente a cazzotti con la realtà che l’accantono per non suicidarmi. Lavoro. Gestisco o dirigo locali, discoteche e ristoranti, con l’arte che cammina all’ombra dei portici e mi segue. Mi osserva da dietro una colonna, ma se mi giro vedo che non è nascosta bene, come se volesse farsi scoprire. Quattro anni fa ho riunito i pezzi della mia anima sparsi sulla crosta del mondo reale e mi sono tuffato di pancia in questa nuova vita. Non ho ricominciato a dormire, ma i miei sogni sono vividi, stanno tornando le immagini, la mia creatività e la voglia di fare, e fare cose diverse. Questo è solo il primo passo di questa nuova vita.

Vedi le sue opere

Riccardo Mari

Riccardo Mari

Gianluigi Marini nasce a Milano nel 1959, si laurea in medicina e si specializza lavorando in diversi paesi europei. Appassionato di esoterismo e di medicina ayurvedica, rivolge la sua attenzione a studi filosofici e alla letteratura, cimentandosi in opere poetiche (ha pubblicato la raccolta di Haiku “Acciaio dei giorni”) e romanzi, che, spaziando nei diversi generi, sono caratterizzati da una nota d’erotismo che si insinua nelle storie d’amore, e dalla redenzione dell’amore che ammicca dalle più sfrenate storie erotiche. I suoi personaggi, portatori di sfrenato vitalismo, condividono con il lettore documentate e gustose débauches alimentari ed etiliche ambientate in tutto il mondo. In ultima analisi, eros, significa energia vitale!

Vedi le sue opere

Gianluigi Marini

Gianluigi Marini

Fabrizio Melodia nasce a Venezia nel 1976, frequenta il liceo classico dove impara ad amare la letteratura, la filosofia e la storia, da subito s’innamora del fantasy, della fantascienza e dei giochi di ruolo. Inizia così il suo sogno di diventare scrittore, dapprima per gioco con gli amici, poi si cimenta con le poesie per passare al suo primo libro, che è la sua tesi di laurea, “Seconda stella a destra. La via della pace nella serie televisiva Star Trek The next generation”. Altra sua passione sono gli anime giapponesi, l’horror di Stephen King e il fantasy di Michael Moorcock, ama e ascolta musica di tutti i generi, con particolare predilezione per i cantautori italiani quali Guccini, Vecchioni e De Andrè, approdando all’ Heavy Metal con i Metallica, The Cure, Rage Against The Machine, Nine Inch Nails. Dopo il primo libro, partecipa a vari concorsi vincendo nel 2007 il concorso indetto dal Filo Editore con un saggio sul razzismo nella fantascienza, titolato “Canto l’uomo d’acciaio”. Scrive racconti e molteplici poesie che pubblica dapprima nel suo blog “Astrofilosofo” dal 2006 e, successivamente, dal 2008 nella sua pagina di Facebook. E’ continuamente al lavoro su nuove poesie e racconti di svariato genere, oltre ad articoli per il blog di Daniele Barbieri e la rivista telematica “Almax Magazine”.

Vedi le sue opere

Fabrizio Melodia

Fabrizio Melodia

Martin Milk non è altro che lo pseudonimo di qualcuno che ha dei motivi ben precisi per utilizzarlo. Ha più di trent’anni, si ritiene attraente (ma fa finta che non sia vero) e ama i maschi, gli Orsi e i diritti civili. Ha lasciato qua e là qualche traccia nel web, ma del suo passato isolano, delle sue motivazioni e del suo viso, non si conosce nulla. Solo un dettaglio è risaputo: ci si continua a interrogare se i suoi racconti siano solo frutto della sua fantasia, o se davvero quel che dice è stato vissuto in prima persona. Esordisce nel 2012 con la micro raccolta “Storie da Orsi” di genere omoerotico. Pubblica il racconto “Interventi a Domicilio” presso l’Almanacco n. 2 dedicato al genere erotico di altro editore.

Vedi le sue opere

Martin Milk

Martin Milk

Dopo la laurea, Milo ha vissuto in Sud America ed in Africa. Poi è tornato, perché questa è la sua terra, ma trova la vita di ogni giorno, tra le aule del tribunale, lo studio e l’Università, insoddisfacente, per questo scrive.

Vedi le sue opere

Milo

Milo

MixiM ha viaggiato per il mondo e ha raccolto storie come un cacciatore di perle. Non si è mai fermato all’apparenza, ma ha cercato nel profondo dell’animo umano, per scovare i segreti più nascosti. E ha scoperto che tutti hanno un tesoro, che celano e custodiscono come qualcosa di cui non si può parlare. Il suo tentativo, è quello di rendere pubblico questo tesoro.

Vedi le sue opere

MixiM

MixiM

Dietro Cora Munro si nasconde una donna sincera e schietta, una toscana autentica, generosa e passionale, divertente, amante del buon vivere e delle persone che sanno volersi bene. Ama leggere e da sempre scrive per se stessa parlando di emozioni, di cose vissute o solamente desiderate. Per caso conosce l’editore di Eroscultura, che le fa nascere la voglia di raccontare una parte importante e recente della propria vita: una grande storia d’amore e di sesso.

Vedi le sue opere

Cora Munro

Cora Munro

Lorenzo Nakajima è di padre giapponese e madre incerta. Vive a Cerveteri, con un cane di nome Bergerac e un amico taciturno. Ha una spiccata tendenza al melodramma (da qui il soprannome, Butterfly) e non appena può, scrive. Nonostante l’evidenza anagrafica, Nakajima può essere sia uomo che donna. E ciò indubbiamente agevola in modo notevole la sua sensibilità. Non è alla sua prima esperienza letteraria, e da qualche tempo si divide tra questa letteratura “bassa” e una sofferta biografia. Di certo si sa che Butterfly è nata/o sotto il segno della Vergine, ma vanta un ascendente assai distante. La sua vera identità, comunque, potrebbe sorprendere… o forse no.

Vedi le sue opere

Lorenzo 'Butterfly' Nakajima

Lorenzo 'Butterfly' Nakajima

Kiara Olsen ama la letteratura erotica da sempre. Inizia a scrivere giovanissima, soprattutto racconti, per poi dedicarsi alla stesura del suo primo romanzo, Tu non esisti. Kiara Olsen mette passione in tutto quello che fa, la sua vita è un vulcano in continua eruzione, e ha un sogno: che le sue parole raggiungano le persone al cuore, stordendole, ammaliandole, spaventandole, facendo loro provare un’emozione. Ma Kiara Olsen non è soltanto una donna che si circonda di mistero per affascinare o rendere più interessante la sua figura. E’ uno pseudonimo, dietro il quale si cela una scrittrice che ha già pubblicato libri di altri generi, e che desidera mantenere separate le due attività. Perché vuole essere apprezzata per ciò che scrive, e non per chi è.

Vedi le sue opere

Kiara Olsen

Kiara Olsen

Veneta, giovane, alta, colta. E bella, ma questo l’ha voluto aggiungere l’editore. Dietro lo pseudonimo di Sibilla Orifiammi, si cela una donna curiosa che osserva la società, gli usi e costumi sessuali, sempre più aperti a nuove esperienze e li tramuta in storie verosimili o vere, in vicende di amore e di ricerca del piacere assoluto.

Vedi le sue opere

Sibilla Orifiammi

Sibilla Orifiammi

Fabio Orrico, nato nel 1974 a Rimini dove vive e lavora. Ha scritto le raccolte di poesie “Strategia di contenimento” (Giulio Perrone Editore, 2005) e “Fronte interno” (Calligraphie, 2014), la raccolta di saggi in formato e-book “L’indicibile nella narrativa italiana contemporanea” insieme a Simone Cerlini (Epublica, 2013)e, a quattro mani con Germano Tarricone, il thriller “Giostra di sangue”.

Vedi le sue opere

Fabio Orrico

Fabio Orrico

Marika P. è una donna vera, scrive cose vere, racconta la verità, cruda e divertente, dolce e amara. Figlia di quella terra veneta che ha generato persone forti e coraggiose. Di falso c’è solo il nome.

Vedi le sue opere

Marika P.

Marika P.

Valter Padovani è nato nel 1965 nell’hinterland milanese, diplomato in materie tecniche, sposato con figli, vive a Macherio (MB) nel cuore della verde e opulenta Brianza. Ha svolto ruoli di webmaster per riviste generaliste e associazioni sportive. Ha partecipato con successo a numerosi concorsi letterari. Perversa è la sua prima opera pubblicata con ErosCultura.

Vedi le sue opere

 

Valter Padovani

Valter Padovani

Francesca Panzacchi si è laureata in Scienze Politiche all’Università di Bologna con una tesi su Goffman. Scrittrice e fotografa, ha ottenuto importanti riconoscimenti in ambito letterario. Ha collaborato con Il Resto del Carlino e ha pubblicato due audiolibri di fiabe . Ha pubblicato anche La casa di Sveva (2010) che nel 2012 si è classificato III° al Premio Letterario Nazionale “Il Delfino” e II° al Premio Letterario Nazionale “Città di Fucecchio”; Il Normanno (2011) al quale nel 2013 è stato conferito il Premio Speciale della Giuria per il romanzo storico al Premio Letterario Nazionale “Viareggio Carnevale”; la silloge poetica Sospiri (2011); Delitti al castello (2012); Le ricette del desiderio (2012), il libro fotografico D’ombra e di luce (2012) e Andrea contro Sveva (2013); “Il ritorno” (2012) e “Il bivio” (2013). Nel 2010 ha partecipato alla trasmissione radiofonica di Radio Uno RAI “L’uomo della notte” condotta da Maurizio Costanzo. Il suo racconto “Adesso mi chiama” è stato pubblicato nell’e-book “Italians – una giornata nel mondo” curato da Beppe Severgnini (2008). Dal 2011 è direttore delle Collane Light e Blue della Ciesse Edizioni.

http://francescapanzacchi.altervista.org

Vedi le sue opere

Francesca Panzacchi

Francesca Panzacchi

Beppe Perrier nasce nel 1981 in una cittadina a ridosso tra Abruzzo e Molise. Alla fine delle medie la sua professoressa di italiano lo costringe a chiudere in un cassetto la sua voglia di scrivere costringendolo a inventare un nuovo sviluppo per la sua vita: liceo scientifico e successivamente laurea in medicina. Sarebbe diventato oncologo se nel gennaio del 2003 non avesse conosciuto quello che ancora oggi è il suo compagno e per il quale a giugno dello stesso anno si trasferisce a Brescia, dove ancora oggi vive e lavora come grafico pubblicitario. È il suo stesso compagno a forzare nel 2011 il cassetto chiuso tanto tempo prima e a convincerlo ad aprire un blog intitolato Taccuino di un giovane sporcaccione, dove Beppe raccoglie racconti pop porno, come gli piace definirli, e che in poco più di un anno supera le centocinquantamila visualizzazioni.

Vedi le sue opere

Beppe Perrier

Beppe Perrier

Elisabetta Pietrangeli nasce a Roma 36 anni fa. Figlia unica, trova nei libri i suoi compagni di giochi e con loro impara a volare sulle ali della fantasia. Scrive poesie e racconti vari, ma è solo quando si avvicina alla letteratura erotica che le sue opere diventano concrete e in questo tipo di narrazione trova il mezzo migliore per esprimere la sua natura di donna, e lo fa con semplicità e affascinante sensualità. “Tra mente e corpo” è la sua opera prima.

Vedi le sue opere

Elisabetta Pietrangeli

Elisabetta Pietrangeli

Emanuela Quaglio, nata a Milano ma di origine veneta, è da sempre innamorata dell’amore. Femminilità e sensualità si mescolano incredibilmente con la parte maschile della sua anima. Come una grande attrice è  poliedrica nelle interpretare i mille volti della vita , lei lo è nel raccontare  i mille volti dell’eros. Ama tutto ciò che l’uomo riesce a produrre con il proprio intelletto, con le proprie mani, con la propria inventiva: la pittura, la fotografia,la musica , tutto per lei è arte se fa parte di un sogno o di una fantasia. Quindi se non fantasia  cos’altro è l’erotismo? Per lei la realtà e l’immaginazione si mescolano con l’amore per  arrivare al culmine del piacere e le sue poesie fanno da cornice a tutto questo.

Vedi le sue opere

Emanuela Quaglio

Emanuela Quaglio

Lou Rainer è lo pseudonimo sotto cui si nasconde uno scrittore, piemontese di nascita, ma nomade per vocazione letteraria. Autore di diversi libri di poesia e narrativa, si cimenta per la prima volta con il tema dell’erotismo, sollecitato a questo passo da un reale scambio epistolare con una misteriosa interlocutrice.

Vedi le sue opere

Lou Rainer

Lou Rainer

Fausto Rampazzo vive a Roma. Ha pubblicato “Don Giovanni Light”, e “Brindisi al fiume Kura”. E’ in preparazione la sua prima esposizione di pittura…

Vedi le sueopere

Fausto Rampazzo

Fausto Rampazzo

Rudargia Reef, vive a Pistoia, conosciuta per i suoi scatti fotografici, ma artista eclettica che ama cimentarsi in altri campi: dalla pittura alla scrittura e ritorno! Anima irrequieta a tratti malinconica, a volte esuberante è alla sua prima esperienza letteraria con Eroscultura. Il suo motto è: “Si può fotografare di tutto e scrivere di qualsiasi cosa: basta saperlo fare!”

Vedi le sue opere

Rudargia Reef

Rudargia Reef

Gill Renée si occupa di arte e ha al suo attivo diverse mostre di pittura. Ama viaggiare, conoscere persone nuove e confrontarsi con diverse culture, da cui prendo spunti per crescere ed elaborare emozioni e cognizioni sottese allo sviluppo artistico. Durante un viaggio in un paese arabo è rimasta affascinata dagli aspetti seducenti e morbosi delle civiltà medio-orientali, colme di ossimori e in eterno bilico tra tradizione e innovazione. Sette passi verso di te è il suo primo racconto pubblicato.

Vedi le sue opere

 

Gill Renée

Gill Renée

Paola Salerno nasce a Battipaglia il 07 Novembre 1979. “Quando in una donna l’erotico e il tenero si mescolano, danno origine a un legame potente, quasi una fissazione” (Anais Nin) Ed è proprio una sorta di fissazione per il piacere e per il godimento che spinge l’autrice a fare della propria quotidianità una sorta di realtà borderline in cui si mescolano lecito e proibito. Il tentativo continuo di travestire la banale realtà in una incessante fascinazione viziosa. La sua passione è la poesia di genere erotico e con questo racconto si cimenta per la prima volta in un testo di prosa.

Vedi le sue opere

Paola Salerno

Paola Salerno

J.P. Sanda è lo pseudonimo di un giornalista e autore di narrativa nato a Roma nel 1959. Ha collaborato con numerose testate in vari settori editoriali e da ultimo anche nella narrativa rosa. E questo è uno dei motivi per cui preferisce rimanere anonimo.

Vedi le sue opere

J.P. Sanda

J.P. Sanda

Laura Schiavini collabora con una rivista di narrativa femminile a diffusione nazionale scrivendo romanzi e racconti. Ha pubblicato vari romanzi e una monografia dedicata agli U2. Nel 2014 è stata autrice del best seller A qualcuno piace dolce − Newton Compton editori. Per lo stesso editore ha pubblicato, nel 2014, il racconto Quando il marito è in vacanza, per l’antologia Baci d’estate, e nel 2015 il romanzo Tutta colpa dello yoga

Vedi le sue opere

 

Laura Schiavini

Laura Schiavini

Eloisa Schmidt, emigrata in Italia da piccola insieme alla sua famiglia, è originaria dell’Ucraina. Per mantenersi all’Università – dove in seguito si è laureata in scienze della comunicazione -, ha fatto parecchi mestieri, dalla barista alla cubista in locali e discoteche del Nord. Si è trovata così catapultata in un mondo che non conosceva, misterioso ed eccitante, che le ha fornito l’ispirazione per scrivere il suo primo romanzo erotico: Disposta a tutto. Attualmente si occupa di web marketing per una grossa azienda. Perla rossa è il primo romanzo che pubblica con Eroscultura.

Vedi le sue opere

Eloisa Schmidt

Eloisa Schmidt

Nata a Bologna nel 1964, Gio Semplice, vive gli anni della formazione, come donna, sempre in viaggio per l’Italia. Questo suo essere sradicata da un contesto ben preciso, se da una parte gli dà un’apertura mentale invidiabile, dall’altra la rende inquieta e sempre desiderosa di nuove esperienze che le colmino il vuoto interiore. Si affaccia alle nuove tecnologie giovanissima, prende una pausa dal mondo quando diventa moglie e madre, si riappropria della propria vita una volta cresciute le figlie e lasciato il marito, proprio attraverso la rete, gestendo un blog erotico per quasi due anni, dove attraverso l’erotismo inteso come femmineo potere supremo, concezione tipica del wicchismo, riscuote i primi consensi come scrittrice. Rimane ancora in viaggio, ora e per sempre, perché il viaggio è sempre dentro di lei…

Vedi le sue opere

Gio Semplice

Gio Semplice

Rebecca Silva nasce a Roma nel precedente millenio. Laureata, si occupa dello studio del passato e dell’animo umano. Scrive da sempre, eclettica, multiforme, colabora con riviste scientifiche e allo stesso tempo pubblica prevalentemente noir. Si dedica instancabilmente all’osservazione degli altri e non potendoli appoggiare sul vetrino del microscopio, li archivia nella sua testa con il risultato bizzarro di vedersi comparire davanti improvvisi assassini, pervertiti e vittime in carne e ossa. Adora fare sesso con il suo uomo, ma ama anche gli animali e molte altre cose. Veste come gli pare perchè i vestiti sono l’espressione del suo carattere e ama provocare. E’ sempre stata considerata un’outsider fin da bambina, ma ha sempre avuto carisma sufficiente per cambiare le carte in tavola. Ha miliardi di amici e nessuno. E’ difficile, infatti, entrare in sintonia con Rebecca e contemporaneamente con tutte le personalità che la compongono. La sua è una scrittura elegante e complessa, in grado di soddisfare il lettore più esigente.

Vedi le sue opere

Rebecca Silva

Rebecca Silva

Benny Siro scrive ovunque, sui block notes, sui tovaglioli di carta, o al computer usando la mitragliatrice meglio identificata come la tastiera del pc. E’affascinato dal verso breve, ovvero la poesia, e la prosa asciutta, i racconti, anche se a volte si lancia in corse letterarie più lunghe e sostenute( vedi romanzo) Da ragazzo, pare abbia perso per mesi, intere giornate in una biblioteca leggendo sopratutto letteratura americana, sognando il mondo letterario, bevendo whisky e birra la sera, e promettendo a se stesso che un giorno avrebbe iniziato a scrivere.

Vedi le sue opere

Benny Siro

Benny Siro

Nato nel 1972 in provincia di Roma, l’autore si è laureato in lettere alla Sapienza di Roma. Scrive quando è in cerca di risposte, e usa la scrittura come forma di auto analisi, ispirandosi ai concetti che tendono a sintetizzare ed esaltare ogni forma di edonismo e considera l’arte come forma meno disciplinata della follia. Non sopporta le luci dei riflettori, mentre apprezza il silenzio, la riflessione e la buona grappa. Autore di 2 romanzi editi e di alcuni racconti premiati a concorsi nazionali e pubblicati su antologie varie, pubblica ora il racconto “La ragazza con le scarpe di vernice rossa” servendosi dello pseudonimo “Andrea Sperelli”. È attualmente impegnato nella ricerca di nuove risposte.

Vedi le sue opere

Andrea Sperelli

Andrea Sperelli

Donata Tamburri è nata ad Alghero il 6 aprile 1974. Nella sua città ha frequentato l’istituto d’arte, passione che l’ha portata a specializzarsi come fumettista e illustratrice presso l’accademia a Torino. Nel biennio successivo si è trasferita a Parma dove ha conseguito la specializzazione in designer textile e fashion designer. Negli anni successivi ha collaborato come disegnatrice in un’azienda tessile, per poi dedicarsi alla pittura. Nel 2013 si è trasferita in Belgio per perfezionare il suo francese. Attualmente vive a Roma dove dipinge e scrive.

Vedi le sue opere

Donata Tamburri

Donata Tamburri

Nasco a Milano, ma ho scelto di imboscarmi sui colli dell’OltrePo. Sono una Creativa, concetto per me a tutto tondo. Mi piace sperimentare nuovi materiali. Amo creare immagini, dalla fotografia fino ad usare il “topo” come un pennello. I pennelli di setola per ora li ho riposti, ma non si sa mai. Scrivo, tra le altre cose, perché non posso farne a meno. Amo la mia lingua, mi piace giocarci, usarla come creta per nuovi mondi, asservirla all’ironia, ai ricordi, alle descrizioni, ai concetti. Curiosa, riempio la mente di letture e dai miei studi e appunti partorisco articoli che spaziano fra i più svariati argomenti. Creare alchimia di parole e visioni. Poter rapir la mente suscitando emozioni. Saprai dir tu se merita. Nel mentre, insonne Tiade, t’idea ed edita.

Vedi le sue opere

Tiade

Tiade

Daniel Turčinović nasce a Bihac, in Bosnia, nel 1984. All’età di otto anni é costretto a lasciare il paese natale a causa della guerra. Il futuro autore si rifugia a Venezia, dove un decennio dopo frequenterà l’università. A venticinque anni si trasferisce a Verona e inizia a collaborare con svariati scrittori, musicisti e attori. Nel settembre del 2012 pubblica il suo primo romanzo, Il crepuscolo dei sogni avvicinandosi al decadentismo. L’anno dopo si presenta al pubblico con il tour estivo Anche Gesù va al mare, un connubio tra musica e racconti autobiografici che ricordano il realismo sporco Bukowskiano. Vive e lavora in Italia.

Vedi le sue opere

Daniel Turčinović

Daniel Turčinović

Leggo e scrivo per passione. Amo i thriller a sfondo psicologico, i gialli e le biografie, ma ciò che mi coinvolge e mi emoziona è la letteratura erotica in tutte le sue sfumature. A.S.Twinblack è il lato ombra della mia anima da cui affiorano fantasie e desideri che amo tradurre in parole. Mi auguro che possiate provare nel leggerle lo stesso piacere che ho io nello scriverle.

Vedi le sue opere

A.S. Twinblack

A.S. Twinblack

Drammaturgo, scrittore e giornalista. Nel teatro numerose sono le opere andate in scena. Di rilievo quelle facenti parte del “Progetto ItinerArte” con opere sul Maderno, Tiziano, Caravaggio, Leonardo, Michelangelo e Raffaello. Dallo sviluppo di un reportage giornalistico prende forma la trilogia teatrale “Stati di Normale Euforia” pluripremiata in vari festival teatrali. Per la narrativa ha pubblicato, “Il piccolo, Piccolo principe” (Becco Giallo Edizioni); graphic novel che prende spunto dal celebre capolavoro di Saint-Exupéry per farne una dissacrante graphic story sul Berlusconismo. Ha pubblicato “L’Amore di Ago e Spilla” (Matisklo Edizioni); graphic novel che narra la shoah in forma metaforica e la raccolta illustrata di racconti “America in agrodolce” (Matisklo Edizioni) pubblicata in origine in cinese mandarino sull’Ou Hua Shi Bao nel 2001 e riguardante gli atti terroristici dell’11 settembre dello stesso anno. Su www.gruppocirce.it le attività che lo vedono impegnato in vari ambiti culturali.

Vedi le sue opere

Paolo Valentini

Paolo Valentini

Remo Valitutto, laureato in Scienze della comunicazione presso l’Università degli Studi di Salerno, fa il suo esordio letterario con l’audace raccolta di poesie Frammenti di inferno che entra nella terna dei finalisti dell’edizione 2011 del Premio Internazionale di poesia Alfonso Gatto (sez. opera prima) ed è finalista al Premio nazionale di poesia Leandro Polverini edizione 2011 (sez. poesia sperimentale). Non può essere la notte più buia della tua resa, racconto finalista al Premio letterario Emozioni in Bianco e Nero, contenuto nell’omonima antologia. Il mio mondo è la sua seconda raccolta di poesie. Terra, contenuta al suo interno è finalista al Premio Letterario Magnificant 2013 e l’opera intera è vincitrice della sezione poesia edita del Premio Letterario Nuove Lettere, edizione 2013 e del Premio Speciale città di Bellizzi, 2014. Il mio mondo si aggiudica anche il marchio micro-editoria di qualità, novembre 2014. Ha terminato i suoi primi due romanzi: La viziatrice e Follia 2.0.

Vedi le sue opere

Remo Valitutto

Remo Valitutto

Nina Vanigli è nata e vive a Venezia dove si è laureata in Filosofia.

Cultrice della letteratura erotica fin dall’adolescenza, ama i classici del genere, come le novità editoriali. I suoi autori preferiti sono: Anaïs Nin, Erica Jong, Harold Robbins e il Marchese de Sade.

Attratta dalla “commedia umana” di cui parlava Balzac, un altro degli autori che più hanno contribuito alla sua formazione, predilige mettere in scena situazioni estreme, in cui il sesso è vissuto nel suo lato più oscuro, trascinando il lettore nelle zone d’ombra dell’animo attraverso la sensualità del suo narrare.

Mulini neri è il suo secondo romanzo.

Vedi le sue opere

Nina Vanigli

Nina Vanigli

Thor Vantek vive a Torino. Sommelier AIS, predilige lo Champagne. L’autrice è mancata nell’aprile 2016. L’editore e lo staff della casa editrice la ricordano con affetto.

Vedi le sue opere

Thor Vantek

Thor Vantek

Mia Visconti è lo pseudonimo sotto il quale si cela una donna che ama addentrarsi nel profondo della natura umana. Si occupa di psicoterapia e il suo lavoro la porta a esplorare i lati oscuri, psicologici e sessuali, delle persone che incontra. L’interesse per l’invisibile filo che lega le relazioni, per l’inconscio e il “non detto” sfocia nella passione per la scrittura, dove le storie che narra traggono spesso spunto da vicende reali. Inquieta, asciutta, desidera arrivare all’essenza delle cose. Senza indugiare troppo. Pensa che solo togliendo l’utile che ci soffoca si può arrivare all’inutile che ci è indispensabile.

Vedi le sue opere

Mia Visconti

Mia Visconti

Alberta von Angels nasce a Roma nel 1972, qui vive e lavora. Fin da adolescente coltiva la passione della scrittura congiunta all’amore per la letteratura in generale e per quella di genere erotico in particolare. Questa inclinazione resta però confinata nell’ambito della pura e semplice passione, fintantoché, giunta all’età adulta decide di cimentarsi scrivendo “La paura dentro”, un romanzo di genere erotico dai risvolti molto “forti”, percorso di introspezione psicologica e “viaggio” della protagonista, attraverso se stessa e la propria sessualità.

Vedi le sue opere

Alberta von Angels

Alberta von Angels

Vittorio, in arte Xlater, è nato a Roma nel 1963. Ingegnere informatico per professione, tra i vari hobby ha quello dello scrivere narrativa erotica e talvolta sonetti in vernacolo. Pubblica i propri racconti in rete sin dal 1998, e qualche e-book con i suoi testi è disponibile negli store. Gestisce un sito web personale (www.xlater.net) dove si possono leggere molti racconti e reperire ulteriori informazioni.

Vedi le sue opere

Xlater

Xlater

Allie Walker nasce 49 anni fa in un piccolo paesino in provincia di Ancona. Da un paio di anni si dedica alla scrittura, si affaccia al mondo dei naviganti del web, viene a conoscenza di personaggi fantastici. Il suo interesse volge verso demoni e personaggi oscuri, principi, regine e quant’altro di fantastico la mente umana possa creare; poi scopre lussuriose figure, tra padroni, master, schiave. Si appassiona alla parte di schiava, fa ricerche, assiste ad alcune “sessioni”, comprende che il sesso ha altre figure ed emozioni, molto più profonde dei “normali” rapporti vanilla. Scrive qualche racconto e apre un blog, riuscendo a catturare l’attenzione di numerosi naviganti del web. Le sue poesie, senza metrica, spaziano in ogni dove; dall’amore più tenero a quello più perverso, per volgere un pensiero ai figli o ai silenzi con cui parla. Istinto & Passione, romanzo pubblicato in ebook in gennaio 2013, è la sua opera prima, un ensamble di realtà e fantasia, di possesso e passioni perverse. Partecipa alla raccolta 101 racconti con uno dei suoi numerosi racconti. Pubblica, in giugno 2013, diverse poesie per il poeta Elio Pecora in una raccolta con altri autori: Viaggi Di Versi.

Vedi le sue opere

Allie Walker

Allie Walker

Chi sono? Sono tante cose e tante persone, faccio teatro, quindi sono anche un attore, ma in questo momento a voi interessa il fatto che sia anche un fotografo. Ho iniziato in un modo un po’ anomalo, nel ”99 durante un viaggio a Barcellona su cui ho anche scritto un racconto che prima o poi magari pubblicherò. Non ho avuto il classico percorso: dai paesaggi al nudo. Ho iniziato prima col nudo e poi paesaggi. Che tipo di fotografo io sia, non ve lo so dire, ma una cosa so per certa: sono dannatamente curioso e mi piace spaziare in ogni genere fotografico, senza alcuna preclusione, anche se ovviamente mi trovo più a mio agio in alcuni generi che in altri. Se la mia età è importante sono nato a Vicenza nel 1971, sono un gemelli, ascendente leone, anche se non credo nell’astrologia perché noi gemelli, si sa, siamo per natura scettici…

Vedi le sue opere

Zadal

Zadal

Zingara Scalza è lo pseudonimo di una donna curiosa che ama scoprire l’insolito. Vive e scrive nelle Marche, dove frequenta per lavoro e diletto l’ambiente dell’Arte Contemporanea traendone ispirazione. La passione per la scrittura nasce dall’esigenza di raccontare le sue esperienze nelle esplorazioni dell’universo erotico maschile e femminile. “Mentre camminava scalza si accorse di non lasciar orma di sé. Lieve ma attenta passeggiava barattando sorrisi e parole col viandante garbato incrociato per caso” è il suo motto.

Vedi le sue opere

 

Zingara Scalza

Zingara Scalza